Le Quaresime di fraternità

  • Le “quaresime di fraternità”, per decenni in diocesi di Vercelli, sono state dedicate alla raccolta di fondi per le missioni diocesane.

Possiano affermare che tra gli anni 1980 e 2010 sono state la seconda voce nei finanziamenti per le missioni diocesane arrivando a sommare ogni anno decine di migliaia di euro. La prima voce erano e restano le Adozioni o Sponsorizzazioni.

  • Nel 2017 la quaresima di fraternità, con la creazione della Consulta Missionaria Diocesana, ha allargato la platea dei possibili destinatari includendo tutte le realtà che, nel territorio diocesano, operano in qualche modo in missione. E si è scelto di lavorare per progetti: tutte le realtà presenti nella consulta possono presentare dei progetti da finanziare e si è scelto di usare degli strumenti comuni come le schede di presentazione dei progetti stessi al fine di avere dei criteri omogenei di valutazione.

scheda completa

scheda riassuntiva

  • Nel corso degli anni successivi a questa nuova impostazione della quaresima di fraternità, in particolare durante gli ultimi anni caratterizzati dalla pandemia Covid, abbiamo sperimentato che possono arrivare ed essere finanziati progetti anche senza il vaglio della Consulta Missionaria.